• slidebg1

L’INVECCHIAMENTO CUTANEO

La forza di gravità altera i rapporti e favorisce lo scivolamento dei tessuti e dell’area adiposa malare producendo rughe e pieghe cutanee.

La gravità, per se stessa, non è la causa principale del cedimento della struttura del viso, ma ne diventa lo strumento per effetto delle alterate condizioni strutturali, metaboliche e ossigenative dei tessuti (ageing vascolare e dei tessuti)-

Cause dell’invecchiamento cutaneo:         

  • Frammentazione della matrice di collagene
  • Riduzione del collagene nella matrice extracellulare
  • Perdita di tono cutaneo
  • Veloce invecchiamento
  • Frammentazione delle fibre elastiche
  • Assottigliamento delle cute
  • Riduzione del volume
  • Cambiamenti nella distribuzione del tessuto adiposo
  • Cambio volumetrico armonico
  • La cute si riduce nel suo trofismo e si piega su se stessa
  • Debolezza della struttura della fascia superficiale del viso
  • Volume
  • Tensione
  • Lunghezza 

CONCETTO BASE DELLA TERAPIA FTC LIFT (FINE THREAD CONTOUR)

La tecnica FTC Lift consiste in una specie di Soft Lift mini invasivo con l’utilizzazione di fili assorbibili in PDO (Polidiossanone)

  •   Materiale di sutura sicuro e sperimentato
  •   PDO antimicotico, totale assorbibile in 6- 8 mesi per via idrotilica con alta capacità di biostimolazione di neocollagene e fibre elastiche
  •   Stimola le attività tessutali con la proliferazione delle cellule deputate determinando la bioristrutturazione e la biorigenerazione della zona trattata

Effetti di biostimolazione e ringiovanimento dei tessuti con terapia FTC Lift

  •   Stimolazione della produzione di collagene
  •   Stimololazione della microcircolazione locale
  •   Attivazione dei processi riparativi

MECCANISMO DI AZIONE

Effetto immediato

  • I fili FTC Lift in PDO sostengono i tessuti rilssati
  • Contribuiscono al sostegno delle parti molli della zona trattata

Effetto a lungo termine

  • Produzione di collagene come risposta all’introduzione di un corpo esterno
  • Stimola la vascolarizzazione nelle zone trattate
  • Gli effetti di biostimolazione dati dai microfili PDO possono essere aumentati con l’uso di tecniche dermocosmetiche (Oxy-needling) o metodiche mediche con pecursori di aminoacidi o attivatori della funzionalità cellulare fisiologica.

Reazione al corpo estraneo

  • Grazie alla sintesi del collagene, il filo formerà una struttura di supporto inizialmente caratterizzata da una modulata fibrosi che nel tempo si riassorbe lasciando un nuovo tessuto senza segni di cicatrizzazione o fibrosi tessutale permanente
  • L’effetto modulante e di trazione dei fili trova la sua massima espressione dopo diversi mesi dal trattamento, quando il collagene si è formato attorno al filo.

Flusso sanguigno

  • Stimola e aumenta il metabolismo, il flusso sanguigno r la circolazione linfatica

Meccanismi di azione ed effetti della terapia FTC Lift

  • Guarigione ferita: indotta dal needling e dai materiali dei fili
  • Soft Lifting viso: supporto meccanico prodotto per 3-6 mesi
  • Induzione collagene: indotto dai fili
  • Ridefinizione dei contorni nel corpo: rimodellamento del corpo per miglioramento dei tessuti

    La tecnica coreana originale con microfili assorbibili di trazione, sostegno e biostimolazione